Le Sedi Provinciali

Firma la petizione on line, aiutaci ad abrogare l’art. 10 del Decreto Crescita

Firma la petizione on line, aiutaci ad abrogare l’art. 10 del Decreto Crescita

La CNA ha avviato una petizione on line per ottenere l’abrogazione dell’art.10 del Decreto Crescita, che prevede la possibilità, per chi effettua interventi di efficienza energetica in un immobile di proprietà, di ricevere un contributo anticipato dall’impresa che ha effettuato l’intervento, sotto forma di sconto sul corrispettivo spettante. Questo meccanismo può sostituire, se concordato tra le parti, quello delle detrazioni fiscali attualmente in vigore.

La CNA ritiene che questa norma sia un tentativo di favorire la concentrazione del mercato della riqualificazione energetica nelle mani di pochi operatori, con conseguente alterazione della concorrenza, rappresentando un indebito aiuto di Stato per le grandi imprese a danno delle piccole e medie, in particolare dei settori dell’impiantistica, dell’edilizia, dei serramenti. Le piccole imprese non possono infatti diventare ‘banca dello Stato’ e non possono sottostare a queste regole.

Per questo ti chiediamo di firmare e di condividere attraverso i social la petizione on line lanciata dalla CNA e rivolta ai parlamentari affinché questa norma venga abrogata.

Clicca su questo link http://chng.it/zcCDwRc56C inserisci il tuo nome e cognome, la tua mail e clicca sul pulsante ‘firma questa petizione’ (change.org è un sito sicuro che raccoglie firme per petizioni in tutto il mondo)

Maggiore sarà il numero delle firme che raccoglieremo, maggiore sarà il successo della petizione e la conseguente possibilità di ‘creare’ un caso mediatico che ci consenta di far comprendere a deputati e senatori le drammatiche conseguenze che gli effetti dell’art. 10 stanno già producendo, e produrranno in futuro, su tutta la filiera della riqualificazione energetica con la conseguente necessità di abrogare il provvedimento. Tutti possono firmare.

Leggi il testo della petizione ai parlamentari.

Per informazioni rivolgersi all’ufficio Categorie CNA Piemonte Nord, Alessandro Valli, tel. 0321 33388.