Caro energia e materie prime, allarme CNA: “A rischio la produzione del pane artigianale”

caro energia allarme panificatori

Il caro bollette sta diventando una variabile incontrollabile per le imprese della panificazione che distrugge bilanci e redditività aziendali, perché si trovano con aumenti del 300%. Oltre all’impatto dei costi di produzione, soprattutto quelli energetici, sulle imprese del settore dell’arte bianca, pesano anche i costi del carburante, del lavoro, delle materie prime, a partire dalle […]

Elezioni 2022, gli imprenditori CNA Piemonte Nord incontrano i candidati del territorio

candidati territorio elezioni 2022

Caro energia, caro carburanti, caro materie prime. E ancora, le difficoltà per l’accesso al credito, la pressione fiscale insostenibile, gli ostacoli della burocrazia. I problemi delle piccole e medie imprese e le proposte di CNA per affrontarli e ‘Ripartire da solide radici per lo sviluppo dell’Italia’, sono stati al centro dell’incontro, che si è tenuto […]

Il manifesto CNA per le prossime elezioni, “La politica rilanci il Patto Sociale”

manifesto cna elezioni 2022

CNA Piemonte Nord aderisce al Manifesto lanciato da CNA nazionale e lo propone ai leader politici del territorio e ai candidati alle prossime elezioni politiche indette per il 25 settembre 2022, con la volontà di contribuire a una legislatura che sia a misura di artigiani e piccole imprese. “CNA – spiega il direttore CNA Piemonte […]

Crisi politica in una fase di profonda incertezza, CNA preoccupata

crisi politica preoccupazione cna

CNA esprime forte preoccupazione davanti alla crisi politica, pur nel rispetto della sovranità parlamentare, che coincide con una fase di estrema incertezza della congiuntura economica e dello scacchiere internazionale. Il balzo dell’inflazione, la crisi energetica, gli effetti della guerra in Ucraina di cui non si scorgono spiragli di soluzione, il cambiamento della politica monetaria in […]

Superbonus, appello CNA ai parlamentari del territorio: non escludere l’80% delle imprese

appello-bonus

CNA Piemonte Nord lancia un appello ai parlamentari del nostro territorio perché intervengano a favore delle imprese per non rallentare la ripresa, per non cancellare di fatto il bonus edilizia per l’80% delle imprese e per non farci ingabbiare dalla burocrazia, invece di agevolare imprenditori e imprenditrici. Al centro di questa presa di posizione, formalizzata […]

Solidarietà popolo ucraino, CNA Piemonte Nord invia 2 tonnellate di riso

ritiro-riso-cna-ucraina2

È partito nella mattinata di giovedì 7 aprile 2022 da Tronzano Vercellese il camion che trasporta fino in Ucraina 20 quintali di riso baldo che CNA Piemonte Nord ha acquistato a prezzo convenzionato da un produttore locale, in sostegno alla popolazione dell’Ucraina, duramente colpita dagli effetti del conflitto. “Abbiamo seguito le indicazioni di padre Yuriy […]

Solidarietà per il popolo ucraino, CNA ha avviato una raccolta fondi

raccolta-fondi-ucraina

CNA, insieme alle altre associazioni artigiane e ai sindacati, ha attivato una raccolta fondi a sostegno della popolazione ucraina con l’apertura di un conto corrente nel quale sarà possibile far confluire le donazioni volontarie degli imprenditori e dei lavoratori. A fronte delle gravissime ripercussioni umane, sociali ed economiche del conflitto in Ucraina, in queste settimane, […]

Superbonus, con il blocco cessione crediti grave rischio per fatturato e occupazione

Il blocco della cessione dei crediti per i bonus dell’edilizia avrà un impatto molto pesante sull’intera filiera delle costruzioni. Le imprese del settore stimano una caduta del fatturato che sfiora il 40% per l’anno in corso, i serramenti prevedono una contrazione del 32,4% mentre le imprese di impiantistica del 30%. È un quadro a tinte […]

Bonus Edilizia. CNA: “Non bloccare la cessione dei crediti. Così si uccide la ripresa”

Gli incentivi per l’edilizia hanno contribuito in modo determinante alla robusta ripresa economica dello scorso anno ed hanno impresso una accelerazione al processo di riqualificazione urbana per rendere le nostre città più accoglienti, sicure e sostenibili. Una prospettiva di sviluppo economico e sociale che rischia di spegnersi a causa della decisione del Governo di bloccare, […]