Free cookie consent management tool by TermsFeed Policy Generator
cna-piemontenord-logo-colore-bg

Sostegno alle imprese femminili, apre il Fondo Impresa Donna

Inizia in questi giorni la fase della compilazione e poi della presentazione della domanda per accedere ai contributi a fondo perduto previsti dal Fondo Impresa Donna, che mira a rafforzare gli investimenti e i servizi a sostegno dell’imprenditorialità femminile, secondo le linee guida del PNRR, con una dotazione finanziaria di 193.800.000 euro a valere su tutto il territorio nazionale.

Progetti ammissibili

Sono ammesse le attività nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio e del turismo per realizzare:
– impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica;
– servizi in cloud funzionali ai processi portanti della gestione aziendale;
– assunzione di personale dipendente a tempo determinato o indeterminato impiegato funzionalmente nella realizzazione del progetto;
– capitale circolante per il pagamento di materie prime, sussidiarie, materiali di consumo;
– spese di noleggio, canoni di leasing.

Necessità business plan

Occorre un business plan che dimostri adeguatezza delle competenze, presidio dei processi tecnici e organizzativi, potenzialità del mercato, strategie di marketing, sostenibilità economica e finanziaria.

Date presentazione domande

L’iter di presentazione della domanda di agevolazione è articolato in due fasi: caricamento progetti e presentazione della domanda:
per gli interventi previsti per l’avvio di nuove imprese: compilazione della domanda di agevolazione a partire dal 5 maggio 2022 e presentazione della domanda di agevolazione dal 19 maggio 2022;
per gli interventi di sviluppo e consolidamento delle imprese compilazione della domanda di agevolazione a partire dal 24 maggio 2022 e presentazione della domanda di agevolazione dal 7 giugno 2022.

Le domande di agevolazione saranno valutate secondo l’ordine di presentazione con un esame di merito che considera vari criteri dal progetto imprenditoriale alle potenzialità del mercato di riferimento, con una premialità assegnata alle iniziative ad alta tecnologia.

Per approfondimenti scarica la scheda del bando

Per informazioni rivolgersi a CNA Piemonte Nord: 
Zona Novara: Fabio Sacchi, tel. 0321 33388
zona Borgomanero: Alberto Ruga, tel. 0322 846010
zona Castelletto Ticino: Lorenzo Marchesini, tel. 0331 971021
zona Vercelli: Piergiorgio Pozzuolo, tel. 0161 251687
zona Verbano-Cusio: Luca Zenoni, tel. 0323 52385
zona Ossola: Mauro Bendotti, tel. 0324 46792.

Condividi

Richiedi informazioni

Leggi altre notizie