Le Sedi Provinciali

Novara 03213338803213995640321399565

Vercelli 0161251687

Verbania 032352385

Email: piemontenord@cna.it

Aggiornamento protocollo sicurezza Covid-19 nei luoghi di lavoro

Aggiornamento protocollo sicurezza Covid-19 nei luoghi di lavoro

Giovedì 30 giugno 2022, dopo un confronto fra Ministero del Lavoro, Ministero della Salute, MISE, INAIL e parti sociali, è stata raggiunta l’intesa sull’aggiornamento dei protocolli di sicurezza sui luoghi di lavoro nel settore privato per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

Il protocollo tiene conto ancora di quanto stabilito già nei precedenti documenti condivisi, che risalgono al 14 marzo e 24 aprile 2020 e al 6 aprile 2021, in vigore fino al 30 giugno 2022. Il protocollo sottoscritto lo scorso 30 giugno aggiorna e rinnova i precedenti citati accordi, salvo eventuali specifiche disposizioni e linee guida che potrebbero essere pubblicate per alcuni particolari settori.

Le disposizioni del protocollo resteranno in vigore fino al prossimo 31 ottobre 2022.

Riportiamo di seguito le disposizioni più importanti che i datori di lavoro devono adottare nelle proprie imprese, che in buona parte rimangono le stesse.

INFORMAZIONE

Il datore di lavoro deve informare tutti i lavoratori e chiunque entri nel luogo di lavoro del rischio di contagio da Covid-19 e delle misure precauzionali da adottare, in particolare: la consapevolezza e l’accettazione di non poter fare ingresso in azienda né di poter restare in azienda in presenza di sintomi Covid–19 (influenza, temperatura corporea superiore a 37,5°…); l’impegno a informare tempestivamente il datore di lavoro o un responsabile delle proprie condizioni in caso di presenza dei sintomi descritti; l’impegno a rispettare le disposizioni delle autorità sanitarie e del datore di lavoro.

MODALITA’ DI INGRESSO IN AZIENDA

Il personale potrà essere sottoposto a controllo della temperatura corporea prima dell’accesso in  azienda e se supererà 37.5° l’ingresso non potrà essere consentito. Se il lavoratore manifesterà sintomi e innalzamento della temperatura nel corso della giornata lavorativa dovrà essere isolato e dotato di mascherina FFP2 e dovrà contattare il suo medico curante.

PULIZIA E SANIFICAZIONE IN AZIENDA, RICAMBIO DELL’ARIA

Il datore di lavoro assicura il ricambio dell’aria, la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti e delle postazioni di lavoro, in particolare se si è verificata la presenza di una persona positiva al Covid.

PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI

È obbligatorio per tutti i lavoratori adottare le precauzioni igieniche necessarie, tra cui il lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone. Il datore di lavoro è tenuto a mettere a disposizione prodotti detergenti e disinfettanti per le mani.

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Nelle aziende private l’utilizzo delle mascherine chirurgiche rimane fortemente raccomandato. Il datore di lavoro potrà introdurre l’obbligo su indicazione del medico competente, in specifiche situazioni di rischio. Tale obbligo dovrà essere specificatamente comunicato ai lavoratori. Dove non sia  possibile il distanziamento sociale e in presenza di soggetti fragili è fortemente raccomandato l’uso delle mascherine FFP2, che devono essere messe a disposizione dal datore di lavoro.

Scarica il testo integrale del protocollo con tutte le disposizioni previste

Scarica il cartello che puoi esporre in azienda per informazione al personale

Scarica la ricevuta di consegna delle mascherine FFP2 

Per informazioni rivolgersi al Servizio Ambiente e Sicurezza CNA Piemonte Nord.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com