Le Sedi Provinciali

Novara 03213338803213995640321399565

Vercelli 0161251687

Verbania 032352385

Email: piemontenord@cna.it

Assemblea nazionale CNA: Ripartiamo insieme, tra esperienza e innovazione

Assemblea nazionale CNA: Ripartiamo insieme, tra esperienza e innovazione

‘Ripartire insieme tra esperienza e innovazione’: questo il titolo dell’Assemblea nazionale CNA, che si è svolta venerdì 10 dicembre 2021 a Roma, alla quale hanno partecipato anche i delegati CNA Piemonte Nord: il presidente Massimo Pasteris, il presidente area Novara Filippo Calcagno, la presidente area VCO Lorella Metaldi, i membri della direzione Donato Telesca e Gaetano Cessati. Insieme a loro anche il direttore Marco Pasquino, l’ex presidente area VCO Enea Vada, il presidente di CNA Pensionati Piemonte Nord Renato Ciocchetti.

L’appuntamento di quest’anno, svolto alla presenza di mille artigiani e imprenditori di tutta Italia e trasmesso on line in streaming, ha voluto sottolineare la volontà di artigiani e imprenditori di imprimere una accelerazione alla ripresa economica. Ma anche di valorizzare l’importanza della comunità che si esprime attraverso la rappresentanza.

“Il presidente uscente Daniele Vaccarino – racconta il direttore CNA Piemonte Nord Marco Pasquino – nel suo puntuale e coinvolgente intervento, ha toccato molti temi importanti, indicando alcune scelte e condizioni che CNA ritiene essenziali per consentire al Paese di uscire dal letargo della crescita economica. Ha messo in evidenza il ruolo fondamentale di artigiani e piccole imprese nella fase di ripresa che sta conoscendo l’Italia e che va consolidata con riforme e investimenti. Ha poi affrontato il tema delle sfide che attendono l’Italia a partire da un radicale cambiamento della pubblica amministrazione, condizione essenziale per realizzare gli ingenti investimenti previsti nel PNRR, così come è altrettanto necessaria la stabilità e la certezza delle norme e degli strumenti. A questo proposito ha fatto specifico riferimento al Piano 4.0, alla Nuova Sabatini e agli incentivi per l’edilizia, a partire dal Superbonus 110%. CNA esprime giudizi positivi sulla riforma del mercato del lavoro e auspica che la riforma fiscale risponda agli obiettivi di semplicità ed equità. Ritiene promettente l’avvio della riforma con la scelta di distribuire gli 8 miliardi per la riduzione della pressione fiscale tra la revisione delle aliquote Irpef e il taglio dell’Irap a partire da autonomi e società individuali. Tutti argomenti, questi, che CNA ritiene essenziali per poter ripartire”.

Vaccarino ha anche fatto riferimento ai prestigiosi traguardi raggiunti dall’Italia negli ultimi mesi in molti campi, indicandoli come esempi da seguire. Il presidente CNA Piemonte Nord Massimo Pasteris ricorda le sue parole “i successi non sono mai dati una volta e per sempre. Bisogna ‘riconquistarli’ giorno per giorno, mantenerli e consolidarli. Abbiamo leve importanti: l’elevatissima vitalità che è indiscussa caratteristica del nostro temperamento nazionale e la capacità di ritrovare, quando ce la mettiamo tutta, la miscela giusta di ingredienti che sempre hanno fatto la nostra storia migliore: innovazione, chiarezza e condivisione degli obiettivi, fatica e impegno, resistenza. Non dobbiamo perderli di vista, vanno usati al meglio”.

All’evento hanno partecipato anche il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando, il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il ministro della Salute Roberto Speranza.

Al termine della parte pubblica dell’assemblea si è svolta l’elezione del nuovo presidente CNA nazionale e degli organismi dirigenti per i prossimi quattro anni. Il nuovo presidente è Dario Costantini, 46 anni, di Piacenza, già presidente di CNA Piacenza e CNA Emilia Romagna.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com