Le Sedi Provinciali

Novara 03213338803213995640321399565

Vercelli 0161251687

Verbania 032352385

Email: piemontenord@cna.it

CNA scrive ai parlamentari, è ora di garantire la riapertura dei ristoranti in sicurezza

CNA scrive ai parlamentari, è ora di garantire la riapertura dei ristoranti in sicurezza

CNA Piemonte Nord ha inviato in questi giorni ai parlamentari eletti nei collegi territoriali locali un documento sottoscritto unitariamente con le altre associazioni dell’artigianato e delle piccole imprese a livello nazionale, per chiedere la riapertura in sicurezza delle attività di ristorazione.

“L’evidenza epidemiologica – spiega Marco Pasquino, direttore CNA Piemonte Nord – non può imputare a queste imprese la trasmissione del virus, che è rimasta alta da prima di Natale, da quando queste attività in pratica sono chiuse. Il documento è stato predisposto per presentare le nostre proposte concrete per consentire la ripresa dell’attività in piena sicurezza  con particolare riferimento a bar, ristoranti e attività di catering”.

Il documento è stato inviato dalle confederazioni che lo hanno sottoscritto, tra cui CNA, al Ministro della Salute, al Ministro dello Sviluppo Economico, al Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, al Presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, al Presidente della Commissione Industria Del Senato e della Camera, al Presidente della Conferenza delle Regioni e infine al Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico.

“Abbiamo inviato il documento anche a coloro che rappresentano il nostro territorio in Parlamento – prosegue Pasquino – a fronte di possibili ulteriori misure di restrizione per tutto il mese di aprile della chiusura delle attività con posti a sedere, già annunciate dal Governo. Sono coinvolte circa 3.350 imprese sul territorio delle tre province Novara, Vercelli e VCO, con un indotto considerevole nel comparto della produzione agroalimentare e in svariati servizi, come le lavanderie industriali, le imprese di pulizia. Il settore è allo stremo, non regge più questa situazione, sono migliaia i posti di lavoro a rischio che non possono essere ignorati”.

Leggi il documento unitario per chiedere la riapertura in sicurezza delle attività di ristorazione

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com