Le Sedi Provinciali

Novara 03213338803213995640321399565

Vercelli 0161251687

Verbania 032352385

Email: piemontenord@cna.it

Decreto Ristori e Ristori bis, al via le nuove domande per i contributi a fondo perduto

Decreto Ristori e Ristori bis, al via le nuove domande per i contributi a fondo perduto

È attiva la procedura per presentare domanda per i contributi a fondo perduto del Decreto Ristori e Ristori bis. Ci sarà tempo fino al 15 gennaio 2021.

Soltanto coloro che non hanno beneficiato dei contributi a fondo perduto del Decreto Rilancio pubblicato in estate, e che quindi non hanno mai avuto accesso alla misura, devono presentare domanda tramite il portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate. Tutti gli altri hanno già ricevuto o riceveranno in automatico l’accredito degli importi.

Entrambi i contributi si rivolgono ai titolari di una partita Iva attivata prima del 25 ottobre 2020 e non cessata al momento della presentazione della domanda. In particolare, gli ulteriori requisiti per richiedere il contributo a fondo perduto del Decreto Ristori sono due: esercitare come attività prevalente una di quelle rientranti nei codici Ateco elencati nella tabella dell’allegato 1 del Decreto e avere avuto l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019. Quest’ultimo requisito non è invece necessario se la partita Iva era stata attivata a partire dal 1° gennaio 2019.

Il contributo previsto dal Decreto Ristori bis, invece, è destinato esclusivamente ai titolari di partita Iva che hanno il domicilio fiscale o la sede operativa nelle aree caratterizzate da uno scenario di massima  gravità, che si trovano cioè nelle regioni classificate come Zone Rosse, come il Piemonte. Gli altri requisiti sono analoghi a quelli del contributo del Decreto Ristori.

Scarica l’allegato 1.
Scarica l’allegato 2.

È entrato in vigore il 24 novembre il Decreto Ristori ter, con il quale il Governo stabilisce il rifinanziamento delle misure di sostegno alle imprese colpite dall’emergenza epidemiologica e aggiunge all’elenco delle imprese beneficiarie dei ristori l’attività di commercio al dettaglio di calzature e accessori (codice Ateco 47.72.10) con il 200% di ristoro.

Rivolgiti al Servizio Fiscale CNA Piemonte Nord per informazioni e per verificare la tua situazione.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com