Le Sedi Provinciali

Indirizzi PEC imprese non validi e revocati, procedimento per la cancellazione massiva

Indirizzi PEC imprese non validi e revocati, procedimento per la cancellazione massiva

La Camera di Commercio del VCO informa che è stato avviato il procedimento per la cancellazione massiva di indirizzi PEC delle imprese non validi e revocati.

L’Ufficio del Registro delle imprese controlla periodicamente con modalità automatizzate gli indirizzi PEC e procede con la cancellazione d’ufficio degli indirizzi non attivi, oppure iscritti sulla posizione di due o più imprese, oppure non riconducibili esclusivamente alla posizione di un’unica impresa.

La comunicazione alle imprese interessate dell’avvenuta cancellazione del proprio indirizzo PEC verrà effettuata tramite pubblicazione del relativo elenco all’albo camerale on line.

L’Ente camerale ricorda che è obbligo di ciascuna delle imprese destinatarie del provvedimento di cancellazione della PEC denunciare un nuovo indirizzo PEC ai fini dell’iscrizione al Registro delle Imprese.

Le imprese individuali/società il cui indirizzo PEC viene cancellato d’ufficio ne risultano a tutti gli effetti sprovviste, pertanto le domande di iscrizione di atti e notizie al Registro Imprese sono sospese per legge fino all’integrazione dell’indirizzo PEC:
– nel caso di imprese individuali, per un periodo massimo di 45 giorni;
– nel caso di società, per un periodo massimo di 3 mesi.

Decorso inutilmente tale periodo la domanda di iscrizione si intende non presentata ed il relativo protocollo è annullato d’ufficio.

Per informazioni rivolgersi alla Camera di Commercio del VCO.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com