Le Sedi Provinciali

Autotrasporto, pubblicate le deduzioni forfetarie e bonus SSN

Autotrasporto, pubblicate le deduzioni forfetarie e bonus SSN

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze nella serata di lunedì 16 luglio ha diffuso il comunicato stampa con il quale sono stati resi noti gli importi delle deduzioni forfetarie di spese non documentate per il periodo di imposta 2017.
Questi gli importi:
– Trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa: 13,3 euro per ogni trasporto (35% di euro 38,00).
– Trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa: euro 38,00 per ogni trasporto.

La deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi.

Il Ministero ha comunicato anche la misura relativa al contributo al Servizio Sanitario Nazionale versato sui premi di assicurazione per i veicoli di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate: fino ad un massimo di euro 300,00 per ciascun veicolo.

Le cifre stabilite dal Ministero disattendono le aspettative delle imprese e trovano contraria CNA Fita, che attendeva di trovare ben altre cifre: 51 euro oltre il comune e 17,85 in ambito comunale. Con questa differenza, ogni impresa pagherà maggiori imposte per importi che vanno da 770 a 2.000 euro. La CNA Fita ha già chiesto al Governo un confronto su questo e su altri problemi che riguardano la categoria e che hanno bisogno di essere presi in considerazione, affrontati e risolti con interventi urgenti.

Per informazioni rivolgersi a CNA Fita Piemonte Nord, Marco Pasquino, tel. 0161 251687 oppure 0321 33388.